Scuola e istruzione

Enterogelmini, l’intervista che risveglia l’intestino pigro

“È vero che non posso paragonarmi né a Benedetto Croce né a Giovanni Gentile, ma, se è per quello, non vedo dei Croce o dei Gentile neppure fra i miei predecessori”. Maria Gelmini, ministro dell’Istruzione, dice la sua in un’intervista al Giornale. “La sinistra mi odia – continua Gelmini – perché le ho tolto il [...]

Giorgio Stracquadanio dice…

Giorgio Stracquadanio dice: «Fino all’anno scorso, dipendevano dal Ministero della Pubblica Istruzione 1 milione e 300 mila persone. Il piano di riduzione prevede che in 3 anni si passi a 1 milione e duecentomila. Come si attua e perché si attua questa riduzione? Uno, si attua perché essendoci meno studenti, occorrono meno insegnanti.»

Giorgio Stracquadanio dice che ci sono meno studenti. Ma è vero? Ecco i dati per l’anno scolastico 2009/2010:

Scuola materna: per la prima volta supereremo il milione di bambini. 28 mila in più dell’anno scorso. Una media di quasi 24 bambini per classe.
Scuola media: da settembre ci saranno 18 mila studenti in più. Contestualmente, ci saranno ben 120 classi in meno.
Scuola superiore: Dai 21,8 alunni per classe dello scorso anno, si passa a 22,1 alunni. Ci saranno classi con più di 30 alunni, esclusi uno o più eventuali alunni disabili.
Disabili: sarà l’anno record per la presenza di alunni disabili: oltre 178 mila contro i 176.000 dell’anno scorso. Gli insegnanti di sostegno, tuttavia, restano invariati: 90.469.

La Gelmina propone lezioni di Antimafia nelle scuole

La notizia l’ho presa dall’Espresso in edicola, e ve la allego in JPG; copiando una proposta di legge del senatore del PD, Giuseppe Lumia, la Gelmini ha presentato una proposta praticamente identica: lezioni da antimafia nelle scuole!
 
Strano, che sia lei a proporlo: il suo compagno di partito, , è stato condannato per ass.ne a delinquere [...]

Il Cnpi boccia il Regolamento sul primo ciclo

Da www.tecnicadellascuola.it
Il Cnpi boccia il Regolamento sul primo ciclo

di R.P.

Replica immediata del Ministro: il Cnpi va riformato. Lo scontro riguarda tutti i principali punti del Regolamento: anticipi nell’infanzia, eliminazione delle compresenze nella primaria, inglese “potenziato” nella secondaria di primo grado.

Il Cnpi boccia senza appello la bozza di Regolamento sul primo ciclo di istruzione e il [...]

—– Martedì 2 dicembre: incontro/dibattito —-

RIFORMA GELMINI: RITORNO AL PASSATO
Quale FUTURO per i nostri figli?
Relatore: Prof. Massimo Baldacci - pedagogista
Preside della Facoltà di Scienze della Formazione
Università degli Studi di Urbino
FANO - ore 21,00 al Cinema Masetti

Carloni e l’olio di ricino…

Dal Corriere Adriatico di oggi:
http://www.corriereadriatico.it/articolo.aspx?varget=56984BAFA04C2DACA2BC11E43CC10EE6
“L’assessore che era stato invitatoinsieme ad altri esperti si è presentatocon alcuni collaboratori e ha fattopassare delle slide contro la sinistra
L’intervento all’assemblea organizzata dagli studenti del Nolfi ha scatenato proteste
“Carloni è venuto a fare un comizio”

FANO – Dalla città eterna a quella della fortuna. Dopo [...]

Risposta alla Salucci

Oggi sul Corriere Adriatico Lucia Salucci ci ha riportato, come se non bastasse la TV, la propaganda di regime (si vada a leggere l’intervento di Piero calamandrei qui ) con questa esternazione:
La portavoce dei giovani per la libertà
“Sulla scuola solo strumentalizzazioni”

FANO - “In questi giorni stiamo assistendo ad una vera e [...]